Italia / Italiano
You're looking at the Italiano version of the website. Don’t worry. We’ve all taken a wrong turn before. Choose a different version of the website here.

Lo pneumatico da strada per le giornate di gara e le uscite quotidiane Il team di progettazione e Bontrager e lo sviluppo del nuovo pneumatico R3 per bici da strada

Lo pneumatico da strada per le giornate di gara e le uscite quotidiane Il team di progettazione e Bontrager e lo sviluppo del nuovo pneumatico R3 per bici da strada

Dicono che non si può reinventare la ruota, ma il team di progettazione Bontrager ha reinventato gli pneumatici che la rivestono. Gli pneumatici per bici da strada R3 erano un progetto a cui il team stava lavorando da tre anni, iniziato con una revisione totale del processo di sviluppo dello pneumatico e finito con un nuovo standard di prova, una mescola di gomma interamente nuova detta TR-Speed, e uno pneumatico per bici da strada forgiato per domarli tutti.

Ecco quello che il team sapeva: uno pneumatico per bici da strada ideale è scorrevole e leggero. Molti pneumatici da strada, però, si usurano velocemente e non ispirano particolarmente fiducia quando si parla di forature. Inoltre, non sono l’ideale in numerose condizioni. È seccante dover cambiare gli pneumatici per la giornata di gara, ma non esisteva uno pneumatico che si usurava poco, resistente alle forature, in grado di durare nelle uscite di allenamento e veloce in gara.

Bontrager, allora, ha preso tutti i componenti più amati dello pneumatico da strada R3 Hard-Case Lite e li ha migliorati, creando un singolo pneumatico perfetto per le giornate di gara e per le uscite quotidiane. Il nuovo R3 è il 7% più veloce, il 22% più resistente alle forature e il 75% più durevole. Inoltre è disponibile in una gamma di larghezze, ciascuna con un design specifico per la dimensione e un battistrada leggero per una trazione e una tenuta di strada in curva ottimali.

 

Test reinventati

Non tutte le strade sono perfette. Anziché provare gli R3 su un classico rullo d’acciaio come tutti, Bontrager ha creato una superficie di rotolamento personalizzabile in grado di ricreare svariate condizioni di guida all’aperto. Questo ha consentito al team di raccogliere e analizzare una quantità incredibile di dati sulle prestazioni, arrivando a scoperte importanti.

La tecnologia dietro al pneumatico

Una di queste scoperte è stata che anche gli pneumatici senza un battistrada direzionale tendono a rotolare più velocemente in una direzione rispetto all’altra, in media del 10%. In breve: la direzione conta. Molto. Ecco perché gli R3 si basano su una carcassa morbida 120 TPI ottimizzata per un rotolamento più rapido nella direzione di marcia e più velocità.

Una gomma tutta nuova

Il team ha deciso di iniziare da zero per la progettazione degli R3, poi ha lasciato momentaneamente perdere il design per partire addirittura dalla rilavorazione completa del materiale. R3 è realizzato nella mescola di gomma proprietaria TR-Speed, che si è dimostrata più veloce in laboratorio e su svariate superfici stradali.

Più chilometri, meno forature

Bontrager ha inoltre migliorato la protezione anti-foratura dei nuovi R3 aggiungendo del nastro protettivo realizzato in Nylon105 a trama stretta. Il risultato è uno pneumatico più leggero e il 12% più resistente alle forature, con una migliore risposta e una durata del battistrada del 75% maggiore, così puoi goderti molto più a lungo la sensazione di stare utilizzando uno pneumatico nuovo.

 

About the Author: Trek

Our mission: we build only products we love, provide incredible hospitality to our customers, and change the world by getting more people on bikes.