Italia / Italiano
You're looking at the Italiano version of the website. Don’t worry. We’ve all taken a wrong turn before. Choose a different version of the website here.

La triplice minaccia ciclistica Pur avendo soltanto 26 anni, Jolanda Neff è praticamente già un mito nel mondo del ciclismo

La triplice minaccia ciclistica Pur avendo soltanto 26 anni, Jolanda Neff è praticamente già un mito nel mondo del ciclismo

Swiss Jolanda Neff celebrates as she crosses the finish line to win the women elite race of the GP Sven Nys, the sixth stage in the DVV Trophy Cyclocross competition, Tuesday 01 January 2019 in Baal, Belgium. BELGA PHOTO DAVID STOCKMAN

Ha soltanto 26 anni, ma Jolanda Neff è praticamente già un mito. In uno sport che incoraggia gli atleti a concentrarsi completamente su una sola, solitaria disciplina, Jolanda è una rarità. 

Riuscire a gareggiare a livello professionale in uno sport è un successo strepitoso, ma gareggiare in addirittura tre diverse discipline? È quasi inconcepibile. 

In questa puntata di “Better with Bikes”, avremo l’occasione di parlare con l’ex campionessa mondiale, campionessa europea e pluri-vincitrice della Coppa del mondo e discutere insieme le sfide e i momenti magici vissuti nel suo calendario di gare su strada, mountain bike e ciclocross. 

Dal punto di vista del ciclismo, scopriremo come Jolanda si è avvicinata a questo sport, la sua sorpresa nell’essersi ritrovata con una carriera professionale e le differenze che ci sono tra le tre discipline in cui compete.

Parleremo anche delle sue esperienze come attrice, come è diventata campionessa dello stato del Tennessee e come ha risolto una volta per tutte l’annoso dibattito: “È più buono il cioccolato svizzero o quello belga?”. 

Ci auguriamo che ti divertirai ad ascoltare la nostra conversazione con Jolanda. In questo episodio ti aspettano delle vere chicche!

Ascolta e iscriviti:

Spotify

Apple

Stitcher 

SoundCloud

Google

About the Author: Trek

Our mission: we build only products we love, provide incredible hospitality to our customers, and change the world by getting more people on bikes.